Cantina a Dogliani

Il Vigneto

Una storia lunga 400 anni tutta da scoprire nel Dogliani
Vieni ad assaggiare il nostro vino e le nostre nocciole nel cuore delle Langhe.

Le Tradizioni

Semplice come una volta

Per me, fare buon vino è un’idea semplice. Dal vigneto all’imbottigliamento, faccio il vino come una volta, con pochi lieviti e solfiti. Proprio per questo motivo i miei vini cambiano ogni anno, riflettendo l’andamento dell’annata.  

Ma fare vino va oltre la semplice produzione…è convivialità, è famiglia, è passione!

Siamo particolarmente legati alle tradizioni del nostro territorio, tanto che Il Vigneto vanta una cantina di 400 anni, parzialmente scavata a mano nel tufo.

“Amo vedere il percorso che fa l’uva, dalla sua nascita, alla sua raccolta e infine alla sua trasformazione in vino."

Andrea Taricco

La Storia

Le Radici Del Vigneto

Fin da quando ero piccolo seguivo mio papà Bruno che, nonostante avesse un altro lavoro, si occupava delle vigne di famiglia. Nel 2016, spinto dalla sua passione, ho deciso di mollare tutto per prendermi cura delle vigne di Dolcetto e Barbera piantate da mio bisnonno.

Mi sono messo in gioco e ho imparato a potare, legare e fare tutti i lavori in vigna. Ho anche impiantato nuovi vigneti di Nebbiolo e aggiunto noccioleti per la produzione della Nocciola Tonda Gentile Trilobata. 

Il duro lavoro ha iniziato a dare i suoi frutti nel 2020, quando ho cominciato a vinificare con le prime 1000 bottiglie. Ora, con orgoglio, ne produco 5000 all’anno.

Da due ettari iniziali, sono riuscito ad espandermi fino a possedere 9 ettari in totale, tra vigneti e noccioleti.

Ho la fortuna di essere aiutato da due persone speciali: mio zio Giovanni, che mi dà una mano nei vigneti e mia mamma Mariella, che mi aiuta durante le degustazioni. 

È un percorso impegnativo, pieno di sfide e di variabili, ma guardando indietro, sono fiero dei progressi che ho fatto e spero di continuare a far crescere la mia piccola azienda agricola.